Enea, a rischio inondazione 5.500 km2 di pianura costiera

Per l’Enea ci sono sette nuove aree costiere italiane a rischio inondazione per l’innalzamento del Mar Mediterraneo sia a causa dei cambiamenti climatici, che delle caratteristiche geologiche della nostra penisola. La mappatura delle sette nuove aree costiere italiane a rischio va ad aggiungersi a quelle già individuate dall’Enea nell’area costiera dell’alto Adriatico compresa tra Trieste, Venezia e Ravenna, nel golfo di Taranto e nelle…