Ricordati Europa, 80 anni fa piovevano bombe

Diamo il benvenuto ai nostri lettori del 2020 (che auguriamo a tutti sereno e costruttivo) con questo articolo di analisi del prof. Prof. Pasquale Lino Saccà, Jean Monnet Chair ad personam European Commission e annunciamo a chi segue il nostro impegno per l’informazione documentata sull’UE che il 9 maggio 2020 ricorderemo i 70 anni dalla Dichiarazione di Schuman. Nel 2019 appena concluso abbiamo riflettuto sui 30 anni della caduta del Muro e sul significato dei 40 anni dalla prima elezione a suffragio universale del Parlamento europeo. Nell’analisi che segue, il prof. Saccà non trascura di immaginare quale futuro è possibile, avendo il cammino dell’umanità una sua logica.

ANALISI/ La domanda d’Europa, la governabiltà del cambiamento per un futuro più democratico

Il voto del nuovo Parlamento Europeo e la Commissione del cambiamento lasciano ben sperare nel cammino verso una Unione soggetto politico. Angela Merkel dà certezza anche se a fine mandato,, ma consapevole della centralità della Germania nel contesto Europeo, mentre le dichiarazioni del “cambiamento” di Macron vengono attutite dai fatti. L’Unione Europea “soggetto” politico, dopo…

ANALISI/ Quo vadis Europa? Nuovi equilibri e piccoli passi

Il questo articolo il prof. Pasquale Lino Saccà analizza risultati e prospettive delle recenti elezioni europee. Se ne parlerà diffusamente il 26 giugno, nel quadro di un seminario formativo organizzato con l’Ordine dei Giornalisti all’Accademia di Romania a Roma, a conclusione del semestre di Presidenza, con l’Ambasciatore di Romania presso la Santa Sede, Liviu Zapartan, che ha accompagnato papa Francesco in visita in Romania.

L’Olimpo in USA, ma l’Europa democratica non può solo ascoltare: Quo vadis Europa?

Attesa per l’annuale discorso sullo stato dell’Unione del Presidente Jean-Claude Juncker  il 12 settembre e per il Consiglio europeo straordinario del 20. * Analisi di Pasquale Lino Saccà * ***************************************************************************************   Le Società di rating testimoniano che lo Stato Nazione è superato da interessi sovranazionali che condizionano e disciplinano “pacificamente” le politiche dei singoli Stati.  L’Europa, tra…