Super globuli rossi ingegnerizzati per trasportare farmaci

Un gruppo di scienziati canadesi dell’Università McMaster guidati da Maikel C. Rheinstädter e Sebastian Himbert hanno trasformato i globuli rossi  umani in efficienti vettori per trasportare farmaci all’interno dell’organismo. Globuli rossi ingegnerizzati capaci anche di scovare e attaccare batteri e cellule tumorali.

 I ricercatori hanno, infatti,  modificato la loro  superficie con delle speciali targhette molecolari in modo da renderli capaci di individuare bersagli specifici e di agganciarli. Li hanno poi svuotati per poter  inserire al loro interno farmaci da trasportare nell’organismo. I super globuli ingegnerizzati ,hanno il grande vantaggio di poter circolare all’internodel corpo anche per qualche settimana per andare a caccia di batteri e colpirli, o di altri bersagli, senza correre il rischio di essere aggrediti e distrutti dalle cellule del sistema immunitario che non li vede come estranei, come è invece successo con molecole sintetiche già sperimentate.

Rita Lena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *