Salute: per gli italiani ora c’è un portale istituzionale

1392799032_aaaSi chiama ISSalute (www.ISSalute.ited è il primo portale istituzionale dedicato interamente al cittadino per informarsi, dando corrette informazioni sulla salute con un linguaggio chiaro e accessibile a tutti. Il portale, di facile consultazione, è organizzato in quattro sezioni: La salute A-Z, Stili di Vita e Ambiente e Falsi miti e Bufale, alla quale si aggiunge una sezione News quotidianamente aggiornata dall’agenzia Ansa sui temi di attualità in medicina e ricerca.

Una  enciclopedia della salute

Una vera e propria enciclopedia della salute digitale e interattiva  con oltre 1700 schede redatte sulle cause, i disturbi, le cure, la prevenzione delle malattie e 150 fake news smascherate che diventeranno in breve tempo oltre 400. Il portale, è stato presentato questa mattina dal Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi insieme al giornalista Piero Angela e al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin  all’Istituto Superiore di Sanità.

“Il nostro portale – ha detto Walter Ricciardi, Presidente dell’Istituto Superiore della Sanità – nasce per spiegare ai cittadini il valore della ricerca e di tutta la conoscenza prodotta dall’ ISS e dall’intera comunità scientifica per renderla fruibile al maggior numero di persone possibile, senza discriminazione di reddito o di livello di alfabetizzazione.

Contro le bufale

Scendiamo in campo contro le bufale online. Vogliamo offrire ai cittadini che sempre più spesso consultano il web per motivi di salute, trovando tutto e il contrario di tutto, un approdo sicuro, un punto di riferimento rigoroso e autorevole”. Secondo l’ultimo rapporto Censis, infatti,   un italiano su tre naviga in rete per ottenere informazioni sulla salute, di questi, oltre il 90,4% effettua ricerche su specifiche patologie.

Il portale, ha ricordato Ricciardi, è un altro dei pilastri che l’ISS sta costruendo per la diffusione della cultura scientifica e va ad aggiungersi al Museo della Scienza inaugurato lo scorso anno dove, proprio oggi,  è stata allestita la mostra itinerante “Mondovaccini”, un viaggio alla scoperta di questi farmaci  e del loro immenso valore terapeutico nella storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *