Pensioni, a Firenze 400 delegati Ferderspev



La platea del congresso di Firenze

  

Oltre 400 delegati Feders.P.e.V da tutta Italia a Firenze per tre giorni (28,29 e 30 aprile) con il motto  “Invecchiare sereni in Italia è sempre più difficile”, chiedono “un nuovo patto intergenerazionale e azioni incisive a difesa del sistema sanitario e dei diritti dei pensionati”.

“Occorre difendere il Sistema Sanitario Nazionale, separare Assistenza da Previdenza. Non ci faremo mettere al palo, abbiamo già avviato due ricorsi legali per tutelare le pensioni di giovani e meno giovani,” dice il prof. Michele Poerio, Presidente di FEDERSPEV – Federazione dei Pensionati Sanitari (medici, veterinari e farmacisti), Vedove e Superstiti ,  e Presidente del Forum Nazionale dei Pensionati che racchiude in sé ben 18  associazioni nazionali di pensionati, Segr. Gen. Confedir,” Ci siamo riuniti a Firenze in oltre 400 delegati da tutta Italia  e ribadiamo l’importanza di valorizzare chi lavora e i contributi di chi ha versato negli anni. Non si possono penalizzare ancora le persone che, dopo anni di lavoro, hanno diritto alle loro pensioni e occorre tutelare di più chi riceve la pensione di reversibilità che si ritrova in situazioni di disagio per i tagli e per la perequazione e la perdita di capacità di acquisto che aumenta negli anni. Serve inoltre un nuovo patto intergenerazionale per tutelare il Sistema Sanitario Nazionale e per far fronte alla carenza di medici in tutta Italia, frutto di una errata programmazione”.  “Occorre difendere il Sistema Sanitario Nazionale, separare Assistenza da Previdenza. Non ci faremo mettere al palo, abbiamo già avviato due ricorsi legali per tutelare le pensioni di giovani e meno giovani,” dice il prof. Michele Poerio, Presidente di FEDERSPEV – Federazione dei Pensionati Sanitari (medici, veterinari e farmacisti), Vedove e Superstiti ,  e Presidente del Forum Nazionale dei Pensionati che racchiude in sé 18  associazioni nazionali di pensionati.  Ci siamo riuniti a Firenze in oltre 400 delegati da tutta Italia  e ribadiamo l’importanza di valorizzare chi lavora e i contributi di chi ha versato negli anni. Non si possono penalizzare ancora le persone che, dopo anni di lavoro, hanno diritto alle loro pensioni e occorre tutelare di più chi riceve la pensione di reversibilità che si ritrova in situazioni di disagio per i tagli e per la perequazione e la perdita di capacità di acquisto che aumenta negli anni. Serve inoltre un nuovo patto intergenerazionale per tutelare il Sistema Sanitario Nazionale e per far fronte alla carenza di medici in tutta Italia, frutto di una errata programmazione”.

Tra i presenti alla tre giorni del Congresso Nazionale Federspev molte autorità tra cui il Presidente della CIDA Mario Mantovani e Roberto Monaco,  Segretario della Fnomceo, Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. “Come Federspev e Forum Nazionale dei Pensionati siamo realtà apartitiche e rispondiamo alle necessità dei cittadini, abbiamo oltre 976mila associati reali in Italia, serve una maggiore tutela dei coniugi in vedovanza che si ritrovano in stato di difficoltà visti i tagli alle pensioni di reversibilità. Chiediamo inoltre una netta separazione tra la vera previdenza e l’assistenza che deve essere a completo carico della fiscalità generale; separazione, peraltro, prevista dall’art. 37 della Legge 88/1989. Tra i temi che trattati: la difesa del Sistema Sanitario Nazionale; le difficoltà dei giovani medici, la truffa delle pensioni complementari; reddito di cittadinanza e impatto sociale di interventi governativi disarticolati e contro la famiglia; legge di bilancio e previdenza; elezioni europee e le bugie dei candidati”.

Loretta Tarducci

In un comunicato FEDERSPEV riassume così i bisogni reali dei cittadini dei quali si fa interprete:

-ridurre le liste di attesa per la Sanità

-ridurre le disparità di trattamento sanitario nelle varie regioni italiane

-aiutare le persone over 65 con soluzioni pratiche (es. voucher assistenza)

-migliorare le condizioni di chi ha la pensione di reversibilità ed oggi fa fatica ad andare avanti

-consentire il trasferimento di know how tra senior e junior senza creare fratture sociali e culturali con un nuovo patto per il dialogo tra generazioni

-utilizzare meglio i fondi del programma europeo Sanità Pubblica 2020 (progetti di telemedicina, di assistenza personalizzata territoriale grazie alle nuove tecnologie etc.)

-regolamentare l’utilizzo di medici in pensione per la sicurezza dei cittadini e non consentire che over75 siano richiamati in urgenza per carenza di medici a fare attività che non possono più espletare con piena capacità (es. casi di cronaca recenti).

-dividere assistenza da previdenza

—————————

  FEDER.S.P.eV. – Federazione dei Pensionati Sanitari (medici, veterinari e farmacisti), Vedove e Superstiti; è apartitica senza scopo di lucro. Fondata nel 1977  è l’unica associazione sindacale che non si occupa solo di titolari di pensione, ma si fa carico istituzionalmente anche dei problemi delle loro vedove, che entrano a far parte in prima persona degli Organi Direttivi dell’Associazione stessa – www.federspev.it

Il FORUM ASSOCIAZIONI PENSIONATI Unirsi per contare di più” è Organo consultivo delle Associazioni e dei Movimenti d’Opinione che tutelano la Previdenza e i Cittadini in pensione. Attualmente ne fanno parte ben 18 associazioni pensionistiche nazionali per tutelare i diritti dei cittadini 

CONFEDIR – si prefigge lo scopo della rappresentanza unitaria, della tutela, della crescita professionale delle classi dirigenti pubbliche del Paese, e delle elevate professionalità, nel convincimento che una P.A. efficientemente guidata sia strumento fondamentale per lo sviluppo del Paese – http://www.confedir.it

FORUM NAZIONALE DEI PENSIONATI

18 ASSOCIAZIONI UNITE PER LA SOLIDARIETA’ E UNA SANITA’ ED ASSISTENZA PENSIONISTICA MIGLIORE

IN ORDINE ALFABETICO:

·         APS-LEONIDA

·         Associazione Nazionale Autieri d’Italia

·         Associazione Nazionale Aviazione Esercito

·         Associazione Nazionale Carabinieri

·         Associazione Nazionale Carristi d’Italia

·         Associazione Nazionale Commissariato Militare

·         Associazione Nazionale Marinai d’Italia

·         Associazione Nazionale Pensionati per l’Italia

·         Associazione Nazionale Personale Aeronavigante

·         Associazione Nazionale Professionale Aviazione Civile

·         Associazione Nazionale Professori e Ricercatori Universitari

·         Associazione Nazionale Reduci Rimpatriati d’Africa

·         Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautica Militare

·         Associazione Nazionale Ufficiali provenienti dal servizio attivo

·         CONFEDIR

·         FEDERSPEV

·         Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia

·         Associazione Nazionale Diplomatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *