Covid-19, esperimento di supercalcolo per nuove terapie

Il Consorzio pubblico-privato Exscalate4Cov supportato dalla Commissione Europea, ha eseguito in Italia l’esperimento di supercalcolo più complesso mai realizzato al mondo per identificare nuove terapie contro il virus Sars Cov2. Obiettivo simulare il comportamento del virus per individuare le modalità terapeutiche migliori per neutralizzarlo. In campo, sotto il coordinamento di Dompé, la biblioteca molecolare Exscalate,…

Un telescopio liquido per vedere le prime stelle

Per ora è solo una proposta che  verrà presto  pubblicata su The Astrophysical Journal. Il futuro telescopio, se verrà costruito,  ha un nome ambizioso  “Ultimately Large Telescope”, che vuol dire “grande telescopio definitivo”, sorgerà all’interno di un cratere lunare e avrà uno specchio primario da cento metri di diametro. Uno specchio liquido. Dovrà guardare molto lontano, per…

Covid-2, allarme negli allevamenti di visoni

Per la Sars-Cov-2 è stata accertata in  Olanda la trasmissione del virus uomo/animale e animale/uomo in allevamenti di visoni. Dal giugno 2020, sono stati identificati in Danimarca 214 casi umani di COVID-19 con varianti  su SARS-CoV-2 associate a visoni d’allevamento, inclusi 12 casi  umani con un’ unica  variante , segnalati lo scorso  ​​5 novembre. Questi …

Più inquinanti nell’atmosfera più alta mortalità per Covid-19

Arriva un nuovo studio americano che conferma la relazione tra inquinamento atmosferico e una forma più grave della Covid-19. Tema, che, soprattutto da quando è scoppiata la pandemia causata dal Sars-Cov-2, ha richiamato l’attenzione di molti scienziati ed è ancora in corso di approfondimento. Lo studio appena pubblicato su Science Advance rappresenta un’ ulteriore analisi…

Due missioni confermano la presenza di acqua lunare

Probabilmente non ce ne è tanta, ma quanto basta a sollevare gli animi e le speranze degli scienziati, che hanno scoperto che sulla Luna l’acqua c’è. E, secondo due studi pubblicati oggi in contemporanea su Nature Astronomy, è un po’ ovunque. A “vederla” sono stati gli occhi di Sofia lo Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy…

Osiris-Rex per cinque secondi sulla superficie dell’asteroide Bennu

 La sonda della Nasa, Osiris-Rex ce l’ha fatta. E’ scesa sull’asteroide Bennu ed ha prelevato alcuni campioni di regolite, che porterà sulla Terra fra tre anni. “E’ il più consistente prelevamento di materiale extraterrestre  dai tempi della missione Apollo. Materiale antichissimo – sottolinea Maurizio Pajola, ricercatore all’Osservatorio astronomico di Padova dell’Inaf attivamente coinvolto nella procedura di selezione del sito di…