L’hijab utilizzato per ricreare i personaggi Disney

trasferimento (5)Il fard giusto o l’ombretto più azzeccato fanno sì che l’hijab, il famoso velo indossato dalle donne islamiche per coprirsi il capo,  venga trasformato per ricreare i personaggi della Disney. L’idea  è stata di Saraswati, conosciuta su Instagram come Queen of Luna, una make up artist malese. L’artista ha rappresentato le principesse più celebri dei classici Disney: la Sirenetta, Campanellino, Crudelia de Mon, la Regina Rossa o la principessa Jasmine. trasferimento (3)

Ma anche i cattivi delle fiabe Disney, come Ursula la strega del mare che inganna Ariel o Jafar, l’antagonista di Aladdin. L’artista ha voluto dimostrare come sia possibile sfruttare il velo in maniera piu` creativa, cambiando acconciatura ma senza mai mostrare i capelli. 300 sono le foto che la ritraggono ora truccata da Alice nel Paese delle Meraviglie o da Stregatto.

trasferimento (1)trasferimento (4)E` lei stessa la protagonista delle trasformazioni  che un giorno si cala nei panni di Alice nel Paese delle meraviglia, quello dopo in quelli di Mulan, un altro ancora in quelli de La Sirenetta e così via. Tutto questo per far capire che il velo può essere usato e ammirato in modi diversi dal suo vero significato.

Rosanna Angiulli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *