La nuova centralità delle politiche sanitarie europee alla luce della disciplina “EU4Health”

Nell’analisi che segue il dott. Alfredo Rizzo sostiene che l’attività di legislazione delegata assegnata alla Commissione dovrà ispirarsi a quel principio precauzionale radicato negli interventi dell’Unione nel settore ambientale ed estensibile alla sanità pubblica. La Commissione utilizzerà quella capacità regolamentare “di dettaglio” caratterizzante il nuovo sistema generale di cooperazione europea in campo sanitario.

Materiale extraterrestre in arrivo da Ryugu e dalla Luna

Il “falco pellegrino 2”, traduzione italiana di Hayabusa 2, la seconda sonda giapponese con questo nome, lanciata nel 2018 dall’Agenzia spaziale giapponese JAXA, è tornato al nido portando sulla Terra il suo prezioso bottino. Per i ricercatori “un regalo che arriva dal cielo”  contenuto nella capsula che ha raggiunto la superficie terrestre sabato 5 dicembre-…

Connessione tra batteri intestinali e depressione

La depressione può essere causata da un’alterazione dell’equilibrio della  flora batterica intestinale? Sembra proprio che sia così. Già da tempo gli scienziati parlano di un filo diretto tra cervello e intestino, un asse in cui i due sistemi, il sistema nervoso centrale e il sistema nervoso enterico, che governa le funzioni fondamentali dell’apparato digerente, si…

Gaia il migliore catalogo stellare mai realizzato

Un miliardo e ottocentoundici milioni, settecentonovemila settecentosettantuno. E’ il totale di stelle contenute nel catalogo della Early Data Release 3 (EDR3) della missione Gaia dell’Esa, La miglior fotografia mai fatta al nostro spicchio di Universo che ospita il Sistema Solare. Quasi due miliardi di stelle e 1.6 milioni di quasar, cuori di galassie lontane che ruotano intorno a buchi neri…

Più inquinanti nell’atmosfera più alta mortalità per Covid-19

Arriva un nuovo studio americano che conferma la relazione tra inquinamento atmosferico e una forma più grave della Covid-19. Tema, che, soprattutto da quando è scoppiata la pandemia causata dal Sars-Cov-2, ha richiamato l’attenzione di molti scienziati ed è ancora in corso di approfondimento. Lo studio appena pubblicato su Science Advance rappresenta un’ ulteriore analisi…

Due missioni confermano la presenza di acqua lunare

Probabilmente non ce ne è tanta, ma quanto basta a sollevare gli animi e le speranze degli scienziati, che hanno scoperto che sulla Luna l’acqua c’è. E, secondo due studi pubblicati oggi in contemporanea su Nature Astronomy, è un po’ ovunque. A “vederla” sono stati gli occhi di Sofia lo Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy…