Prima EVA di Parmitano, obiettivo riparare il cacciatore di antimateria

Non sarà una passeggiata quella che venerdi 15 novembre, a partire dalle 13.05, dovranno svolgere fuori dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Luca Parmitano  e l’americano Andy Morgan, visto che anche la NASA le ha definite le più complesse operazioni nel vuoto cosmico dai tempi delle riparazioni sul telescopio spaziale…

Analisi genetiche rivelano che Roma era una città di immigrati

Tutte le strada portano a Roma. Un detto che, soprattutto nell’antichità,  ha voluto significare popolazioni di migranti in viaggio dall’Europa, dall’Anatolia, dall’Iran, dall’Africa verso Roma.Una città che è stata dinamico crocevia di civiltà e che ha intrecciato la sua storia, anche genetica, a quella di  genti che venivano da ogni angolo del mondo allora conosciuto…

Realizzato un nuovo cerotto anticoncezionale effervescente

Si tratta di un cerotto veramente speciale  composto da uno strato esterno   “effervescente” che, dopo un minuto che lo si è applicato sulla pelle,  si stacca, scoprendo  una serie di micro aghi biodegradabili. Aghi minuscoli che, nel corso del mese, dopo aver rilasciato sotto la superficie della pelle l’ormone contraccettivo levonorgestrel, si degradano lentamente.  …

Sonno e onde lente per “lavare” il cervello

Mentre dormiamo il cervello si lava anche grazie alle onde lente. Il sonno è ristoratore nel più ampio significato del termine. Mentre dormiamo, infatti, il nostro cervello lavora per riprendersi dallo stress della veglia, eliminando le scorie con un buon lavaggio e “normalizzando” le sinapsi che durante il sonno ritornano alle loro reali dimensioni (“Ipotesi…

Dall’uva una speranza per i malati di mesotelioma

Uno studio di  Enea, Cnr e Università “Federico II” di Napoli (UNINA), pubblicato Journal of Functional Foods,  ha dimostrato che alcune molecole contenute nei semi degli acini (vinaccioli) delle uve di Aglianico e Falanghina sono capaci di bloccare la crescita di cellule di mesotelioma e potrebbero essere in grado di aumentare l’efficacia delle terapie farmacologiche…

Mangiare troppo salato fa male al cervello

E’ noto da tempo che il  consumo eccessivo di sale ha un effetto nocivo sulla  salute. Lo hanno rivelato, negli anni, diverse ricerche che  hanno dimostrato l’ influenza dannosa  del sale  sulla salute del cervello e sulle funzioni cognitive, nelle quali ha sempre giocato un  ruolo primario l’ipertensione. Uno studio pubblicato questa settimana  su Nature…

Arriva la cioccolata all’olio d’oliva

Realizzata da ricercatori del Dipartimento di Medicina Interna e Scienze Mediche dell’Università “La Sapienza” di Roma, guidati da Francesco Violi, coordinatore della ricerca e presidente del Collegio dei Docenti Universitari di Medicina Interna, la speciale cioccolata a base di oleouropeina, una molecola estratta dalle olive e dalle foglie di olivo, sembra tenere a bada la…

Le reliquie raccontano molto su San Mercuriale

La dieta di san Mercuriale era a base di cereali come il frumento, non di cereali poveri come sorgo o miglio e le proteine della sua alimentazione provenivano principalmente da animali terrestri; il pesce era scarsamente consumato. Il suo regime alimentare era probabilmente ad alto contenuto proteico: carne e latticini venivano consumati in buona quantità.Sanno…