L’EUROPA 75 ANNI FA/ Lo sbarco in Sicilia

10 luglio 1943 – Alle prime luci del giorno due armate trasportate e appoggiate da centinaia di navi e da migliaia di aerei sbarcano sulle coste sudorientali della Sicilia. È il primo attacco angloamericano all’Europa. “Siamo in procinto di intraprendere l’impresa più importante della guerra e per la prima volta colpiremo il nemico nella sua…

L’EUROPA 75 ANNI FA/ Sbarcano gli angloamericani a Pantelleria, la strana resa dei fascisti

11 giugno 1943 – Con lo sbarco angloamericano nell’isola di Pantelleria comincia l’invasione dell’Italia: un mese di bombardamenti aerei, più di 5 mila tonnellate di esplosivo, pochi morti e una capitolazione molto strana. È quasi mezzogiorno. Una ventina di soldati del primo battaglione del reggimento inglese che ha il nome del Duca di Wellington scendono…

L’EUROPA 75 ANNI FA/ La resa in Africa

13 maggio 1943 – Dopo due anni e mezzo di combattimenti, dopo una battaglia terribile come quella di el-Alamein, dopo una ritirata per 3.500 chilometri dall’Egitto alla Tunisia le armate italiane e tedesche sono costrette ad arrendersi. La resa è stata firmata ieri. Sono passati due anni e otto mesi da quando, nel settembre del…

L’EUROPA 75 ANNI FA/ L’Operazione S e il bombardamento simbolico di New York

10 maggio 1943 – “Non bombe, ma arance su New York, appese a paracadute tricolori? L’”operazione S” è stata sottoposta oggi a Mussolini a palazzo Venezia. “Tutto bene” ha detto, “ma niente esplosivo. Non andiamo per fare danni, ma per dimostrare che, nonostante l’esistenza dell’oceano per cui l’America si sente al sicuro, possiamo raggiungerla quando…

L’EUROPA 75 ANNI FA/ Gli industriali iniziano a dubitare del Fascismo

29 aprile 1943 – I grandi industriali, preoccupati dalle possibili conseguenze della prevedibile sconfitta, discutono di come persuadere Mussolini a chiedere una pace separata. “La classe imprenditoriale non può lamentarsi; ha ricevuto [dal fascismo, ndr] appoggi, incentivi, benefici e, con la guerra, grandi commesse. Ma i tempi sono cambiati. Con la sperata vittoria c’era da…

L’EUROPA 75 ANNI FA/ La borsa nera

30 marzo 1943 – “Le tessere del razionamento dei generi alimentari non distribuiscono il necessario per vivere. Tutti devono ricorrere alla borsa nera, che ha prezzi altissimi, ma gli operai, con i loro bassi salari, non ce la fanno”. “Giuseppe Landi, presidente della Confederazione fascista dei lavoratori dell’industria è stato incaricato di un’indagine nelle località…