L’Europa della coerenza e la certezza dell’informazione

In questo articolo, scritto dopo il webinar del 14 maggio, il prof. Lino Saccà, del network “I Mediterranei”, analizza alcuni temi su cui l’Unione Europea sta lavorando: Istruzione, ricerca ed informazione nel rispetto dell’ambiente e del benessere; un percorso innovativo con una politica della sovranità Europea della salute, affinché il disagio sociale sia alleviato dalla fine della pandemia

La nuova centralità delle politiche sanitarie europee alla luce della disciplina “EU4Health”

Nell’analisi che segue il dott. Alfredo Rizzo sostiene che l’attività di legislazione delegata assegnata alla Commissione dovrà ispirarsi a quel principio precauzionale radicato negli interventi dell’Unione nel settore ambientale ed estensibile alla sanità pubblica. La Commissione utilizzerà quella capacità regolamentare “di dettaglio” caratterizzante il nuovo sistema generale di cooperazione europea in campo sanitario.

L’UE e la salute: i giornalisti agli Archivi storici di Firenze

Gli archivi storici dell’Unione europea nella splendida Villa Salviati sulle colline di Firenze, il 21 settembre hanno aperto le loro porte a giornalisti e studiosi italiani per la prima delle attività “in presenza” dopo la fase acuta del Covid-19: un seminario di formazione organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana in collaborazione con gli stessi Archivi,…

Leggere l’UE attraverso gli Archivi digitali: seminario a Firenze

In Europa siamo alla vigilia di “una modernizzazione sistemica attraverso la nostra economia, società e industria, per costruire un mondo più forte in cui vivere: il nostro attuale modello di consumo di materie prime, energia, acqua, cibo e suolo non è sostenibile”: sono parole importanti tratte dal discorso sullo Stato dell’Unione che la presidente della…

L’attualità di “Europa 2020” al tempo del Coronavirus

Il bisogno di cambiamento emerso al tempo del coronavirus è il punto di arrivo del filo rosso che collega i mutamenti di paradigma generati dalla globalizzazione agli obiettivi strategici di “Europa 2020”. La riflessione del prof. Ezio Andreta si snoda attraverso le diverse fasi della globalizzazione, intrecciandosi con la costruzione europea, la creazione del sistema europeo della ricerca e la situazione economica, in particolare quella italiana, a dimostrazione della centralità e attualità degli obiettivi proposti da “Europa 2020”.

Il “conflitto” tra Corti nell’attuazione dell’Unione economica e monetaria: qualcosa di nuovo sotto il Sole?

In questa analisi, Alfredo Rizzo dell’ Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche pubbliche (INAPP) esamina presupposti e conseguenze della sentenza del 5 maggio 2020 e il confronto tra Corte di giustizia dell’Unione e tribunale costituzionale tedesco in relazione al Public Sector Purchase Program (PSPP o quantitative easing) adottato dalla Banca Centrale Europea.

Il 9 maggio, anche il Papa ricorda la festa dell’Europa

Anche papa Francesco non dimentica la “Festa dell’Europa” del 9 maggio e, dopo la recita della preghiera del Regina Caeli dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico Vaticano, rivolge il suo pensiero all’Europa. “in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione Schuman, del 9 maggio 1950. “Essa ha ispirato – ha detto – il processo di integrazione europea,…