Il “conflitto” tra Corti nell’attuazione dell’Unione economica e monetaria: qualcosa di nuovo sotto il Sole?

In questa analisi, Alfredo Rizzo dell’ Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche pubbliche (INAPP) esamina presupposti e conseguenze della sentenza del 5 maggio 2020 e il confronto tra Corte di giustizia dell’Unione e tribunale costituzionale tedesco in relazione al Public Sector Purchase Program (PSPP o quantitative easing) adottato dalla Banca Centrale Europea.

Il 9 maggio, anche il Papa ricorda la festa dell’Europa

Anche papa Francesco non dimentica la “Festa dell’Europa” del 9 maggio e, dopo la recita della preghiera del Regina Caeli dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico Vaticano, rivolge il suo pensiero all’Europa. “in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione Schuman, del 9 maggio 1950. “Essa ha ispirato – ha detto – il processo di integrazione europea,…

Il futuro dell’Unione: risorse proprie e sovranità democratica

Il “fiore in bocca” è curabile, ricordando l’incomunicabilità del dramma scritto da Luigi Pirandello. L‘Europa, però, è riuscita a comunicare, condividendo le diversità del reale impatto del coronavirus con il positivo finale di una res publica comunitaria. Infatti, le indicazioni o conclusioni del Consiglio Europeo riconoscono o trovano nel metodo comunitario la soluzione per una…

Thinking of EU, al via il Contest per gli Under 35

Al via la seconda edizione del Contest artistico Thinking of EU, promosso dall’Università LUMSA e dall’Osservatorio Germania-Italia-Europa (OGIE), in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Diplomacy – Festival della Diplomazia. L’obiettivo dell’iniziativa, aperta ai giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni, è far esprimere ai partecipanti, mediante la produzione di un’opera originale rientrante nelle categorie di Musica, Letteratura e Arti Visive, la propria percezione dell’Unione Europea, della cittadinanza europea e delle conquiste raggiunte dal processo di costruzione dell’Europa unita. È possibile…

Ricordati Europa, 80 anni fa piovevano bombe

Diamo il benvenuto ai nostri lettori del 2020 (che auguriamo a tutti sereno e costruttivo) con questo articolo di analisi del prof. Prof. Pasquale Lino Saccà, Jean Monnet Chair ad personam European Commission e annunciamo a chi segue il nostro impegno per l’informazione documentata sull’UE che il 9 maggio 2020 ricorderemo i 70 anni dalla Dichiarazione di Schuman. Nel 2019 appena concluso abbiamo riflettuto sui 30 anni della caduta del Muro e sul significato dei 40 anni dalla prima elezione a suffragio universale del Parlamento europeo. Nell’analisi che segue, il prof. Saccà non trascura di immaginare quale futuro è possibile, avendo il cammino dell’umanità una sua logica.

Spazio ai giovani nelle istituzioni europee

“E’ un buon momento per i giovani per entrare nelle istituzioni europee”: la frase di Francesco Tufarelli, Direttore generale del dipartimento per gli affari Regionali e le Autonomie che ha seguito per anni, a Bruxelles, i principali dossier economici, è una delle note incoraggianti venute dal quarto seminario formativo della serie “Quo vadis Europa?” che…