Settanta milioni di anni fa il giorno durava 23 ore e mezzo

Settanta milioni di anni fa il  giorno durava 23 ore e mezzo e l’anno aveva 372 giorni. Lo ha calcolato un gruppo multidisciplinare di ricercatori  che ha “misurato” gli ”anelli” di un reperto fossile della conchiglia di Torreites Sanchezi, un mollusco ora estinto. Analizzandone la composizione isotopica, i ricercatori sono anche riusciti a ricostruire la…

Che cosa ha deformato la nostra Galassia?

Una galassia sta cadendo sulla Via Lattea e questo spiegherebbe la sua strana forma, leggermente distorta. A dirlo uno studio dell’Inaf di Torino condotto da Eloisa Poggio che, analizzando i dati del telescopio spaziale Gaia dell’Agenzia Spaziale Europea, sta cercando di capire cosa incurva la nostra bella Galassia, formata da circa 400 miliardi di stelle.…

Homo erectus usava strumenti tecnologicamente differenziati

Un gruppo internazionale di ricercatori guidati da Sileshi Semaw, Centro Nazionale di Ricerca sull’Evoluzione Umana, Burgos, Spagna,   ha scoperto alcuni  frammenti di due teschi appartenenti alla specie  Homo erectus accanto a una serie di  manufatti tecnologicamente differenziati e  realizzati in  pietre diverse, appartenenti alle culture  olduvaniana  e acheuleana.  La scoperta, fatta in uno dei tre…

Scolacium, storie di donne dall’antichità

Domenica 8 marzo 2020, a Roccelletta di Borgia (Catanzaro), presso il museo e parco archeologico nazionale di Scolacium, sarà celebrata la Giornata internazionale della donna con una proposta affascinante, suggestiva, di grande impatto emotivo dal titolo Storie di donne dall’antichità. Sarà, infatti, possibile ripercorrere tramite un’apposita visita guidata le tante testimonianze del mondo femminile presenti…

Thinking of EU, al via il Contest per gli Under 35

Al via la seconda edizione del Contest artistico Thinking of EU, promosso dall’Università LUMSA e dall’Osservatorio Germania-Italia-Europa (OGIE), in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Diplomacy – Festival della Diplomazia. L’obiettivo dell’iniziativa, aperta ai giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni, è far esprimere ai partecipanti, mediante la produzione di un’opera originale rientrante nelle categorie di Musica, Letteratura e Arti Visive, la propria percezione dell’Unione Europea, della cittadinanza europea e delle conquiste raggiunte dal processo di costruzione dell’Europa unita. È possibile…