“Memoria Europea”, nuovo bando nel programma “Europa per i Cittadini”

muro-di-berlinoIl 6 novembre a Roma, nella Sala Spadolini del ministero dei Beni culturali in via del Collegio Romano 27, verrà presentato ai potenziali beneficiari il Bando “Memoria Europea”, del programma UE “Europa per i Cittadini”, volto a co-finanziare progetti intesi a sollecitare la riflessione sui momenti salienti e punti di riferimento della storia europea recente.

La scadenza per la presentazione delle candidature è prevista per il 1 marzo 2019. Sovvenzione massima di 100.000 euro.

Il bando “Memoria Europea” è volto a co-finanziare progetti transnazionali che valorizzino i principi su cui si fonda l’Unione Europea, quali la libertà, la democrazia e il rispetto dei diritti umani.

I progetti potranno riflettere sui regimi totalitari (ad es. il nazifascismo che ha causato l’Olocausto, lo stalinismo etc.) o su altri momenti cruciali della recente storia europea.

muro-di-berlino2Il 6 novembre saranno illustrate le priorità annuali previste per il 2019 (tra cui il 40° anniversario della prima elezione diretta del Parlamento Europeo nel 1979, la caduta del muro di Berlino e i 15 anni di allargamento dell’Unione Europea nell’Europa centrale e orientale).

In occasione della giornata informativa, saranno inoltre presentate buone pratiche nell’ambito dei progetti già selezionati, attraverso la viva voce de dei referenti, che esporranno le loro esperienze.

Bruno Cossàr

La partecipazione all’evento è gratuita; la registrazione è obbligatoria al sito:

https://www.eventbrite.it/o/ecp-italy-ministero-per-i-beni-e-delle-attivita-culturali-12806892069.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *