I nuovi Stati balcanici e l’Unione Europea, seminario alla LUMSA

ogie-europa-balcani “I nuovi Stati balcanici e l’Unione Europea”, è  il titolo di una seminario promosso dall’Università LUMSA in collaborazione con il corso di Laurea magistrale in Relazioni internazionali, il Master “Esperti in Politica e in Relazioni internazionali”, l’Osservatorio Germania-Italia-Europa (OGIE).

L’evento è in programma mercoledì 4 aprile presso l’Aula 4 della sede di piazza delle Vaschette a Roma, con inizio alle ore 17.00.

Il seminario intende fare il punto sulle prospettive di allegamento dell’Unione Europea agli Stati balcanici. Quali gli scenari, le tempistiche e i vantaggi di questo probabile nuovo allargamento?

All’evento, diffuso in videoconferenza anche nella sede LUMSA di Palermo, prenderanno parte gli ambasciatori Sanja Vlahovic e Goran Aleksic, che esporranno rispettivamente le prospettive di Montenegro e Serbia.

Dopo i saluti istituzionale del rettore dell’Università LUMSA, prof. Francesco Bonini, si entrerà nel vivo dei lavori.

Il seminario, introdotto da Antonio Macchia, docente del corso seminariale “I Balcani nella storia europea del Novecento”, sarà moderato da Giuseppe Ignesti, professore emerito di Storia delle relazioni internazionali.

Gli studenti del Master “Esperti in Politica e in Relazioni internazionali” e del Corso di Laurea magistrale in Relazioni internazionali della LUMSA animeranno il dibattito insieme ai membri dell’OGIE.

Per informazioni
ogie@lumsa.it

La locandina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *